Vai alla Home Page

Libro Unico del Lavoro: Istruzioni per la registrazione delle presenze via internet
Chi siamo Cosa Offriamo Consulenza Come lavoriamo Dove siamo Contatti Circolari Moduli Collegamenti

LIBRO UNICO DEL LAVORO
ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE DELLE PRESENZE VIA INTERNET

Una volta ricevuti Username e Password, l’utente potrà accedere al portale cliccando sul tasto “area riservata” dal sito internet. Si consiglia di utilizzare il tasto "Tab" per spostarsi da un campo all’altro.

Dopo aver effettuato le operazioni di autenticazione accederete alla seguente videata (Figura 1).

Figura 1

Il cliente accede ai servizi che lo Studio ha per lui definito, con le seguenti funzionalità (Figura 2):

Figura 2

1. Mese di inserimento presenze. Sono sempre disponibili la mensilità da retribuire e la mensilità successiva. Il sistema si posizionerà automaticamente sulla mensilità da retribuire, ma è possibile selezionare la mensilità successiva.

2. Funzione che consente di selezionare i dipendenti caricati, tilizzando i filtri disponibili (se utilizzati per la Vs. ditta) quali:
Filiale, Sede, Centro di Costo, Cantiere, Raggruppamento ecc.
I filtri permettono una gestione selezionata del caricamento delle presenze.

3. Offre l’opportunità di richiamare un dipendente specifico per Codice o per Nome.
Visualizzazione dei dipendenti (ulteriore filtro) per stato: Qualunque Stato, Da Confermare, Confermati.

4. Funzionalità per "totali" che comprende tutti i dipendenti della selezione impostata:

  • Esporta. Esporta Export su Excel dei cartellini

  • Stampa. Stampa Stampa su pdf (generazione, stampa e salvataggio cartellini)

  • Conferma tutti. Conferma tutti Possibilità di confermare complessivamente tutti i cartellini al livello di aggiornamento in cui si trovano.

5. Inserimento per periodo dei giustificativi. E’ prevista la possibilità d’inserire dei giustificativi “in massa” per tutti i cartellini oggetto della selezione.
N.B.: verranno aggiornati solo i cartellini non ancora chiusi e/o confermati.

6. Accedendo, lo stato dei dipendenti è in modalità “Inserisci” Inserisci

I seguenti punti sono riferiti ai dati generali di Logos Consulenza S.n.c.

A. Marchio personalizzato.

B. Dati di Ragione Sociale e riferimenti

C. Servizi resi disponibili, per il momento è disponibile solo la funzione di inserimento ore.

La selezione di un singolo dipendente permette di inserire le ore come da esempio sotto riportato (Figura 3):

Figura 3

1. Indicazione del mese di inserimento, del codice dipendente, degli estremi anagrafici e del codice fiscale del dipendente.

2. Tabella di inserimento delle ore giornaliere e risulterà precompilata con:

  • Il profilo orario standard (P.O) per Voi definito da Logos Consulenza s.n.c.

  • Il calendario del mese selezionato con evidenziati i giorni festivi,

  • La colonna di caricamento delle ore lavorate

  • I giustificativi più comuni definiti dallo Studio (nell'esempio *FE – Ferie,*PE – Permessi e *RO – Rol)

L’operatore, disponendo di tutti i giustificativi attribuiti (vedi punto successivo) può inserire le ore per giorno/giustificativo. Il numero delle ore dovrà essere valorizzato con i decimali preceduti dal punto (es. 8.00 - 0.50 per la mezz’ora - 0.25 per il quarto d’ora).

L'applicativo modifica la colonna delle ore lavorate in funzione delle ore inserite nelle singole colonne, applicando, ove possibile, le regole definite dallo Studio (esempio: l'inserimento di ore di ferie e permessi rettificano “diminuendo” le ore lavorate).

L'inserimento delle ore per le singole colonne è attivabile anche con la funzionalità "per periodo" (vedi specifiche al punto 3).

3. Giustificativi (Figura 4). La funzionalità permette di inserire ulteriori giustificativi rispetto a quelli inseriti di default. L'inserimento è particolarmente intuitivo tramite la selezione del giustificativo dalla lista (vedi videata successiva). La lista è predefinita da Logos Consulenza S.n.c. Le quantità con i decimali preceduti dal punto. (es. 8.00 - 0.50 per la mezz’ora - 0.25 per il quarto d’ora)
Il tasto "+" consente di aggiungere in visualizzazione un’ulteriore colonna di giustificativo.

Qualora si inserisse un nuovo giustificativo per periodo, indicando da giorno a giorno ed il numero delle ore da associare al giustificativo selezionato, nel caso in cui la colonna non fosse già visualizzata tale comando determinerà automaticamente l’inserimento della colonna e delle ore.

Figura 4

4. Voci (Figura 5). La funzionalità "voci" permette l'inserimento di voci di cedolino che implicano una base (quantità) e un importo (es. Buoni Pasto) o solamente un importo (es. Bonus). Tale voce può essere inserita partendo da una lista definita dallo studio.
I decimali dovranno essere espressi preceduti dal punto.(es.25.00)

Figura 5

5. Note. Il cliente può inserire delle note di commento al cartellino presenze in maniera tale da dare indicazioni di vario genere a Logos Consulenza s.n.c.

Note

6. Operazioni. A corredo del cartellino è possibile effettuare una serie di operazioni che facilitano l'inserimento dei dati:

  • Conferma Cartellino. Chiude il cartellino rendendolo disponibile per “l’Invio”. Conferma

  • Salva ed Esci. Salva le modifiche del cartellino ma non lo considera inviabile.Salva ed esci
    Nella videata di sintesi il dipendente è in stato "Modifica". Modifica

  • Esci senza salvare Esci senza salvare

  • Stampa cartellino. Stampa i .pdf il cartellino in evidenza Stampa cartellino

  • Dip. precedente. Passa al dipendente precedente della selezione nella videata di sintesi salvando le modifiche del cartellino Dipendente precedente

  • Dip. successivo. Passa al dipendente successivo nella selezione della videata di sintesi salvando le modifiche del cartellino Dipendente successivo

Conferma tutti Nel momento in cui tutti i cartellini della selezione sono confermati

Appare il tasto “invia allo StudioInvia allo Studio.

Confermato “l'invio allo Studio” i cartellini diventano immodificabili in quanto consolidati Inviato.

Il tasto "invia a Studio" oltre a rendere immodificabili i dati, comunica a Logos Consulenza s.n.c. la disponibilità dei dati, non sarà quindi necessario telefonare od inviare e-mail.

La stampa del Libro Unico del Lavoro è unicamente di competenza dello studio eventuali stampe dei cartellini avranno validità ai soli fini interni aziendali.

Figura 6

Al fine dell’utilizzo delle voci di trasferta vi ricordiamo quanto segue:

Le indennità di trasferta possono essere date ai dipendenti che per motivi di lavoro prestano la loro attività fuori dal comune in cui sono stati assunti.
Tali indennità possono assumere qualsiasi valore determinato dall’azienda ma sono esenti da contributi ed imposte entro i limiti imposti per legge; tali limiti sono diversi in funzione del fatto che l’azienda abbia sostenuto direttamente, o con rimborso a piè di lista, alcune delle spese inerenti la trasferta.
Quindi abbiamo previsto le differenti casistiche per le quali vi ricordiamo che i limiti di esenzione sono:
 
Trasferta Italia valore giornaliero:
€ 15,49 TRASF IT+ RIMB VITTO E ALLOGGIO
€ 30,99 TRASF IT+ RIMB VITTO O (oppure) ALLOGGIO
€ 46.48 TRASF ITA COMPR (comprensiva di) VITTO+ALLOGGIO
 
Trasferta Estero valore giornaliero:
€ 25.82 TRASF ES+RIMB VITTO E ALLOGGIO
€ 51,65 TRASF EST+RIMB VITTO O (oppure) ALLOGGIO
€ 77,47 TRASF EST COMPR (comprensiva di) VITTO+ALLOGGIO

In alternativa al regime delle trasferte e in presenza di spese a totale carico aziendale, potranno essere riconosciute al dipendente SPESE NON DOCUMENTATE ma giustificate analiticamente nel limite di esenzione giornaliera di € 15,49 per l’italia e 25,82 per l’estero.

Restiamo a Vs. disposizione per qualsiasi chiarimento od esigenza, qualora Vi troviate in difficoltà non esitate a telefonarci.

Torna alla pagina precedente
Pagina precedente

Vai alla Home page
Home Page

Torna all'inizio della pagina
Inizio pagina


Risoluzione consigliata: 1280x1024

Privacy Policy

Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!